lunedì 28 maggio 2018

Analisi FTSMIB

Prima di passare alla mera analisi tecnica del nostro principale indice, questa volta voglio fare alcune riflessioni.

Eravamo ad un passo dalla rottura dei massimi del 2009 ma purtroppo nelle stanze dell'Unione Europea del Fmi, di Francia e Germania in primis è stato deciso che questo governo non si doveva fare. E il modo più rapido ed efficace che conoscono per non farlo fare è iniziare un attacco speculativo verso l'Italia.

Questo governo, hanno detto, porterà il debito pubblico fuori controllo e il paese fuori dall'euro (ma magari aggiungo io).

Bene, per quanto riguarda il debito pubblico nessuno fa mai notare che anche con i governi pro Europa e pro establishment (compreso quello tecnico di Monti) lo stesso è solo salito in media di 50 mld l'anno, quindi di cosa stiamo parlando.

Il fatto che ormai in Italia non esista più una parvenza di democrazia e che la volontà dei cittadini viene sistematicamente calpestata è ormai un dato di fatto.

Detto questo un nuovo governo tecnico non dovrebbe avere i numeri per governare sempre che qualche deputato o senatore di Lega e M5S non abbia il solito mutuo da estinguere per la villetta al mare e venda il suo voto. Andremo incontro, temo, a giornate molto difficili sui mercati, finito questo rimbalzo tecnico mattutino i nodi verranno al pettine e secondo me, sarà molto peggio che se fosse partito il governo Lega + M5S.

La mia previsione sulla zona Euro resta sempre la stessa, i paesi del sud Europa non si possono permettere una moneta forte come l'euro di oggi, le conseguenze sono sotto gli occhi di tutti, impoverimento seriale del ceto medio e crescita esponenziale dei movimenti anti euro. Alla prossima recessione che arriverà (perchè arriverà sicuramente) ritengo che la zona euro si spaccherà e si creeranno due blocchi con la nascita di un euro1 (dove resteranno Germania Francia Austria Olanda ecc..) e un euro 2 con una valuta svalutata dove inizialmente entreranno Italia Spagna Portogallo Grecia ecc.ecc.. (ma a questo punto per me sarebbe preferibile tornare direttamente alla cara liretta).

Tornando all'analisi tecnica del  FTSEMIB, le vicende politiche degli ultimi giorni hanno compromesso il trend rialzista di breve periodo con l'indice che ha perso anche la mm200 sul giornaliero e a questo punto restano solo due livelli supportivi importanti che non vanno persi per non compromettere anche il trend di medio-lungo periodo, che sono i minimi di marzo di area 21.460,50 punti e la mm200 settimanale che oggi transita per quota 20.540 circa. Perso quest'ultimo livello sarebbe compromesso tutto il trend rialzista partito dal nov. 2016 con pericolosi target ribassisti individuabili in area 18.800 prima e 16.000 poi.

Buon Trading.

FTSEMIB Settimanale





martedì 8 maggio 2018

Analisi EUROTECH

EUROTECH prezzo attuale 1,83€.

In trend rialzista dal mese di marzo se chiude su base settimanale sopra la resistenza statica di area 1,81 si apre la strada verso un primo target rialzista posto in area 2,20.

Una chiusura settimanale sopra la successiva resistenza statica di area 2,28 aprirebbe le porte per un target rialzista molto più ambizioso individuabile in area 2,60.

Buon Trading.

EUROTECH Settimanale


















lunedì 16 aprile 2018

Analisi AVIO

AVIO prezzo attuale 14,18 €.

Dopo la buona performance registrata nel 2016 e nella prima parte del 2017, nell'ultimo anno AVIO è entrato in una fase di consolidamento laterale compresa nell'area  11,86 -14,34.

Nelle ultime settimane però si è riportato verso la parte alta del range e chiusure settimanali sopra la resistenza statica di area 14,34 potrebbero portare ad un nuovo allungo rialzista con primo target individuabile in area 15,80-16€.

Buon Trading.

AVIO settimanale




martedì 3 aprile 2018

Analisi SNAITECH

SNAITECH prezzo attuale 1,92 €.

Il titolo incanaltato in un buon trend rialzista dopo l'ultimo allungo che lo ha portato da area 1,40 a 1,9640 si è preso una pausa di consolidamento.
Chiusure settimanali sopra area 1,9640 consentirebbero un nuovo allungo verso il successivo target individuabile in area 2,31.
Chiusure settimanali sopra questo livello aprirebbero le porte per un allungo molto più sostanzioso che avrebbe come target area 3,40-3,60.

Buon Trading.

SNAITECH Settimanale


















lunedì 19 marzo 2018

Analisi RCS

Prezzo attuale 1,272 €.

Dopo una lunga fase laterale/discendente che dura ormai da 9 mesi il titolo RCS con la chiusura della scorsa ottava sopra la mm200 giornaliera sembra intenzionato a riattivare un trend rialzista.
Fondamentali per questo scenario saranno le rotture di almeno 3 importanti resistenze statiche che ha davanti a sè.
La prima, la più vicina è la resistenza di area 1,288 €. Una chiusura su base settimanale sopra questo livello porterebbe al test della resistenza successica posta in area 1,394 €.
Una chiusura su base settimanale sopra questo ultimo livello porterebbe al test della resistenza successiva posta in area 1,486 €.
Sopra questo ultimo livello resta solo l'ultimo ostacolo posto in area 1,837€ che se rotto potrebbe proiettare il titolo su target molto più ambiziosi individuabili in area 2,30-2,50 €, per un raddoppio delle attuali quotazioni.
Ovviamente questo scenario fortemente rialzista implica come sempre un quadro di fondo degli indici positivo/neutrale e sarà realizzabile in 12-18 mesi.

Buon trading.

RCS Settimanale


venerdì 16 marzo 2018

Analisi AEFFE

Prezzo attuale 2,70

Il titolo incanalato dentro un solido trend rialzista si trova molto vicino all'importante resistenza statica dell' aprile 2015 di area 2,80 €.

Una chiusura sopra tale livello su base mensile avrebbe come target rialzista area 3,80/4 € realizzabile nei prossimi 12-18 mesi.

Buon Trading.

AEFFE Mensile