mercoledì 17 febbraio 2016

Analisi FTSEMIB

Alla fine il rimbalzo tanto atteso, leggi anche la precedente analisi qui: Analisi FTSEMIB del 4 febbraio, è arrivato. Come detto anche nei commenti alla precedente analisi non è stato sufficente il supporto statico di area 17.500 punti per contenere questo primo affondo ribassista, ma prima di una reazione significativa l'indice è dovuto scendere fino in area 15.773 punti.
In questo momento il rimbalzo è in atto e dai minimi il FTSEMIB si è riportato in area 17.350 punti, per un +10,2% dai minimi. A questo punto ipotizzo che l'uptrend di questo rimbalzo sia agli sgoccioli, anche perchè siamo molto vicini al test di area 17.500 ex supporto ora diventata resistenza.
Al max l'estensione di questo movimento di recupero, in uno slancio di sfrenato ottimismo, la posso individuare in area 17.800-18.000 punti e come arco temporale spingersi al massimo fino a fine mese. Buon trading.

FTSEMIB Giornaliero


13 commenti:

  1. Ciao Angelo...
    che ne pensi, come strumenti per coprirsi dal prossimo affondo degli indici:
    etf short non a leva
    e vista la situazione dubbia su euro banche troike stabilità zona eu ecc
    etf long su dollaro
    etf long su oro fisico?

    grazie e complimenti!
    Simone

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simone,

      si ormai ci sono tutti gli strumenti che vogliamo...lascerei perdere i certificati dove i MM fanno quello che vogliono e mi concentrerei sugli ETF ed ETC. Quotati a Milano ce ne sono per tutti i gusti, senza leva e con leva.
      ne segnalo alcuni senza leva:
      BERMIB (short su ftsemib)
      XS7S (short sul settore bancario europeo)
      PHAU etf fisico sul gold
      XAD1 etf fisico sul gold Euro Hedged
      EUUS etc long USD short Euro
      comunque sul sito di borsaitaliana, nella sezione ETF ETC/ETN trovi tutto

      http://www.borsaitaliana.it/homepage/homepage.htm

      Elimina
  2. Salve sig. Angelo sono pacu83 volevo chiederle volevo chiederle se il sentiment del 98% del parco si deve testare in momenti particolari tipo sui picchi alti del mercati oppure in qualsiasi momento?
    Per es. adesso nel nostrano siamo scesi un bel pò adesso è un momento
    per testare il sentiment?
    Era un buon momento buono testare il sentiment l'ultimo trimestre del 2015?
    Grazie

    RispondiElimina
  3. Conoscere il sentiment della massa è sempre utile in qualsiasi momento. Considerando che in borsa dalla notte dei tempi il 98% arricchisce il restante 2 riuscire a sapere come la pensa questo 98% è sempre un ottimo indicatore, per questo ruolo fondamentale lo giocano i forum finanziari.
    Inoltre all'apice dei buying climax come per es. negli anni 2000 con la bolla internet, in qualsiasi posto andavi, dal macellaio, dal fruttivendolo, dal panettiere, dal barbiere tutti parlavano di borsa, di Tiscali e di Seat...poi vedi come è andata a finire...
    Allo stesso modo molto spesso come anche accaduto di recente quando i telegiornali aprono coi crolli di borsa un bottom è molto vicino.

    RispondiElimina
  4. Bisogna capire di che bottom parliamo se rimbalzo di qualche settimana con punte sui 19000(al max) e poi di nuovo giù come detta il trend di lungo.
    Oppure siamo in presenza di inversione al rialzo con target 20.000 - 21.000?
    Dalle analisi che ho fatto penso che siamo di fronte alla prima opzione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come già scritto nelle analisi precedenti io vedo un bottom per il FTSEMIB in area 8-9 mila punti.
      Questo rimbalzo come scritto per me può durare anche fino a fine mese ma non lo vedo più su di area 18.000. Poi nuova discesa fino a metà marzo, due mesi di rimbalzo che può anche arrivare ad un +10/15%, poi da giugno secondo affondo ribassista. Lug/Ago laterale, poi sett-ott terzo affondo ribassista.

      Elimina
  5. Quello che non mi torna è la discesa fino a fine marzo e la precisione con cui la esponi..
    Siccome è difficile prevedere le due settimane di marzo penso che il lateral rialzista potrebbe protrarsi fno a fine marzo e poi da li fare un affondo.
    Sempre Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ops volevo dire la discesa ad inizio marzo...

      Elimina
  6. No, per il mio modello la prossima discesa è prevista da fine febbraio a metà marzo, non a fine marzo. Questo è quello che mi dicono le proiezioni e i pattern del passato. Poi magari Draghi se parla il 10 riesce a far ripartire il tutto prima di metà marzo. Dopo come detto mi aspetto l'ultimo rimbalzo fino a metà maggio, poi da giungo in poi il secondo affondo ribassista.

    RispondiElimina
  7. Ciao Angelo....
    confermi la tua view short con l'inizio di marzo sul ns indice?
    target? chiusura gap?
    non pensi che i mercati possano non scendere
    anticipando e interpretando in anticipo le parole di Draghi?
    ciao e grazie!
    Stefano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefano, scusa ma non avevo ancora aperto i commenti e ti ho pubblicato solo adesso.
      Quando io ho fatto le mie analisi sull'andamento del nostro indice per tutto il 2016 non sapevo ancora che Draghi il 10 marzo molto probabilmente avrebbe annunicato nuovi stimoli monetari.
      Detto questo la cosa che per me può cambiare rispetto alle mie analisi fatte e che l'ultimo rimbalzo prima del secondo affondo che vedo sempre da giugno in poi è che la discesa prevista da fine febbraio a metà marzo possa concludersi una settimana prima, in concomitanza con quanto dirà Draghi. Anche perchè questa nuova discesa sarà una buona scusa per annunciare i nuovi stimoli.

      Elimina
    2. Poi bisognerà vedere i mercati come giudicheranno queste nuove misure di stimolo promesse dalla bce.
      E Se saranno ritenute insufficienti?

      Elimina
    3. No dai...
      saranno sufficienti per un rimbalzino
      sennò si rompe il giocattolino... ;)
      ora simo scesi e "loro" hanno guadagnato...
      poi si rimbalza e "loro" guadagneranno...
      poi si riscende e "loro" ri-guadagneranno...
      chi siano poi queste mani forti incappucciate
      che tutto muovono e tutto puotono...
      non lho mai capito...
      ho solo capito che il bue è
      sempre piegato a brucare quando passa l'uccello padulo...
      ;)
      Stefano

      Elimina